fbpx

Storia

Le 12 piste del Bowling 71 poco dopo l'apertura

Le 12 piste del Bowling 71
poco dopo l’apertura

Il Bowling 71 viene costruito nel 1971 ed è il primo bowling nella regione Friuli-Venezia Giulia e uno dei primi dieci centri esistenti in Italia.
Apre in viale Palmanova a Udine con un moderno impianto AMF (multinazionale USA che si occupa di bowling) di 12 piste, una sala giochi e uno snack-bar.

L’impatto con la città è subito positivo, il centro bowling viene letteralmente preso d’assalto dai friulani e conta anche frequentatori dalle province limitrofe.

Tale successo di pubblico e di clientela fa nascere numerosi club che si organizzano per partecipare a tornei italiani e internazionali.

Iniziano in questi anni a formarsi i giocatori e gli appassionati che più tardi arriveranno a traguardi impensabili. Il successo di pubblico rende necessario un ampliamento del fabbricato che alla fine degli anni ’70 si dota di due nuove funzionali sale.

Panoramica del Bowling 71 negli anni '70

Panoramica del Bowling 71 negli anni ’70

Nel 1984 c’è’ la prima ristrutturazione. Vengono cambiati arredi e viene ristrutturato lo snack-bar che assume una veste più americana.

Nel 1984 c’è anche la consacrazione del Bowling 71 a livello nazionale ed internazionale. A Sidney in Australia la giocatrice friulana Eliana Rigato vince la Coppa del Mondo di Bowling. Eliana si è formata come giocatrice sulle piste del Bowling 71. Si era già distinta in diversi tornei nazionali.

La vittoria di Sidney porta la notizia sui giornali di tutto il mondo.

Per il Bowling 71 il ritorno mediatico è enorme. La notizia viene pubblicata con evidenza sulla Gazzetta dello Sport. Il Messaggero Veneto le dedica una pagina. La trasmissione “La Domenica Sportiva” dedica un piccolo servizio ad Eliana.

Un'altra foto delle 12 piste

Un’altra foto delle 12 piste

Negli anni successivi continuano le vittorie delle giocatrici friulane e Coletta Marcuzzo vince il titolo europeo.

Per il Bowling 71 è tempo di novità “tecnologiche”, nel 1989 si dota di una novità assoluta per l’Italia: è uno dei primi bowling in Italia a dotarsi dei rilevatori elettronici dei punteggi. Tale impianto facilita notevolmente il gioco. Prima di esso, infatti, il giocatore doveva segnare a mano i punteggi ottenuti in uno speciale “foglio di gioco”, ora tutto ciò non serve più: è un moderno computer a fare questo lavoro.

Il 1989 vede anche la costruzione all’esterno di un campo da tennis che amplia l’offerta sportiva del centro bowling.

Bar dopo la prima ristrutturazione

Bar dopo la prima
ristrutturazione

Nel 1989 il centro ristruttura anche le sale giochi che si dotano di giochi più moderni e sofisticati. Nel 1994 c’è un restyling completo del fabbricato e dell’area esterna, il fabbricato viene dipinto con i colori giallo-bianco-grigio dando ad esso una maggiore visibilità.

Negli anni successivi si amplia ancora l’offerta di gioco e di divertimento: viene aperta una sala di giochi solo per bambini con giostre e giochi di abilità, viene installato un internet point con 14 pc collegati alla rete mondiale e il campo da tennis viene trasformato in un campo in erba sintetica per il calcio a cinque.

Il Bowling 71 assume a metà degli anni ’90 la fisionomia che ha tutt’ora diventando un centro di divertimento aperto a tutti e per tutte le età.

Coletta Marcuzzo al Bowling 71, campionessa d'Europa nel 1985

Coletta Marcuzzo al Bowling 71,
campionessa d’Europa nel 1985

Il 2008 inoltre è anno di cambiamenti, a gennaio viene smantellata la sala giochi superiore, diventata obsoleta e viene convertita in un centro per la proiezioni di eventi sportivi, chiamato “”Sala SKY”. Il centro è caratterizzato da un mega-schermo da oltre 130 pollici e un videoproiettore ad alta definizione.
L’internet point viene aggiornato con pc di ultima generazione e viene convertito dal sistema a gettoni precedente in un sistema a scheda più pratico per il cliente.
I primi di novembre viene anche inaugurata una nuova sala per gli amanti delle Slot Machine, con cinque nuovissime slot omologate AAMS per il gioco sicuro.